Doppiofondo nel tir vuoto: a bordo mezza tonnellata di sigarette di contrabbando

Ultimi articoli
Newsletter

Bari | Arrestato l'autista polacco

Doppiofondo nel tir vuoto: a bordo mezza
tonnellata di sigarette di contrabbando

Sistema sofisticato per l'occultamento del tabacco alla dogana

Redazione Online

BARI | Si presentava completamente vuoto di carico, ma i funzionari antifrode della dogana non ci hanno visto chiaro, e con la Guardia di Finanza hanno ispezionato l’autoarticolato, guidato da un 45enne polacco: è così venuto alla luce un doppiofondo, al di sotto del pianale di carico del mezzo, zeppo di sigarette di contrabbando. L’uomo è così finito in manette, sequestrati invece il mezzo che conduceva, e il suo “carico speciale”.

SISTEMA INGEGNOSO |  L’ispezione dei militari alla dogana ha evidenziato l’ingegnoso sistema con cui il tabacco, per un peso complessivo di 530 chili, era stato occultato: le stecche di sigarette erano infatti nascoste in un sofisticato doppiofondo estraibile, che rendeva tutta l’operazione di occultamento e posizionamento assolutamente maneggevole e comodo. Oltre che evidentemente efficace: non fosse stato per l’accuratezza dei controlli doganali, oltre mezza tonnellata di tabacco lavorato all’estero sarebbe entrato illegalmente nel Paese, a bordo di un tir ufficialmente vuoto.

Lunedì 15 ottobre 2012

© Riproduzione riservata

778 visualizzazioni

Commenti
Lascia un commento

Nome:

Indirizzo email:

Sito web:

Il tuo indirizzo email è richiesto ma non verrà reso pubblico.

Commento: