Si avventa sulla moglie e le stringe il collo. La salva un passante sentendo le grida

Ultimi articoli
Newsletter

Acquaviva delle Fonti | Un marito furioso perseguita la ex moglie e tenta di aggredirla

Si avventa sulla moglie e le stringe il collo
La salva un passante sentendo le grida

La triste disavventura di una moglie perseguitata dal marito che l'aveva
seguita e si era appostato per aggredirla. E così è stato. Lui, 44 anni,
di Acquaviva delle fonti è stato arrestato e accusato di violenza privata

Redazione Online

Momenti di paura per una donna di Acquaviva
Momenti di paura per una donna di Acquaviva

ACQUAVIVA DELLE FONTI | Avvicina la moglie e tenta di aggredirla in strada. È successo ad Acquaviva delle Fonti, che un uomo del posto di 44 anni abbia avvicinato la moglie dopo averla adocchiata per strada e seguita per qualche momento. La donna l’aveva lasciato qualche tempo prima, ma pare che lui non avesse accettato la separazione, tanto da continuare ad importunarla ed irrigidire il rapporto.

LA RABBIA DEL MARITO E LA GELOSIA | Fino a quando, probabilmente a causa della gelosia, ha deciso di vendicarsi, di avvicinarla e aggredirla in strada. Questa mattina, dopo essersi avvicinato le ha stretto le mani al collo. La breve colluttazione ha provocato qualche lesione alla donna, che grazie all’intervento di un passante che aveva sentito la richiesta di aiuto, è stata soccorsa e riparata dalla rabbia dell’ex marito. La donna nel momento in cui l’aveva notato ha aperto il cellulare, come per chiamare qualcuno, ma da lì a poco c’è stato l’intervento violento del marito. Ed è proprio di questo che è accusato: la procura della Repubblica di Bari lo ha denunciato e accusato di violenza privata e lesioni personali.

GUARIRÀ IN DIECI GIORNI | Per fortuna la donna se la caverà con una decina di giorni di prognosi, così com’è stato disposto dal personale sanitario che in ospedale l’ha visitata. Nel frattempo l’uomo è stato condotto presso la propria abitazione agli arresti domiciliari dai carabinieri della stazione locale prontamente intervenuti sul posto.

Domenica 30 settembre 2012

© Riproduzione riservata

825 visualizzazioni

Commenti
Lascia un commento

Nome:

Indirizzo email:

Sito web:

Il tuo indirizzo email è richiesto ma non verrà reso pubblico.

Commento: